• audio,  Radiogiornale Rete UNO RSI

    Quando finisce una pandemia?

    Il Consiglio federale e la società hanno deciso che la pandemia di coronavirus è finita. La scienza è di tutt’altro avviso. I numeri di contagi e morti ci ricordano che il virus non è sparito. Come fa una società a sapere quando un’epidemia è finita? E chi può dichiarare la fine di un’epidemia?  Nella mia intervista, Flurin Condrau, professore di storia della medicina dell’Università di Zurigo, getta uno sguardo alle epidemie passate per comprendere il presente e l’attuale pandemia di COVID-19. Quando finisce una pandemia?, ascolta l’intervista andata in onda durante la trasmissione di informazione e approfondimento “Sei di sera”. Buon ascolto.

  • print,  Un solo mondo

    La musica, grande pacificatrice

    Nota d’autrice. Cornelia Müller nutre un amore infinito per la musica. Un amore che da decenni l’eclettica artista condivide con gli abitanti di una valle del Grigioni italiano. Breve ritratto pubblicato sulla rivista «Un solo mondo» della Direzione dello sviluppo e della cooperazione. «La musica, grande pacificatrice», leggi il ritratto online (in calce alla rubrica Servizio) o in formato PDF

  • Interviste,  print,  Un solo mondo

    «È difficile predire il futuro, ma possiamo prepararci ad accoglierlo»

    A sessant’anni dalla creazione dell’attuale cooperazione internazionale, il ministro degli esteri Ignazio Cassis chiede più ottimismo e ricorda che l’uomo non ha mai vissuto un’epoca migliore in termini di sicurezza e prosperità. La decarbonizzazione e la digitalizzazione saranno le sfide future più importanti, da cui dipenderà la soluzione dei principali problemi dell’umanità. Mia intervista al presidente della Confederazione Ignazio Cassis pubblicata sulla rivista «Un solo mondo» della Direzione dello sviluppo e della cooperazione. Buona lettura «È difficile predire il futuro, ma possiamo prepararci ad accoglierlo» (leggi l’intervista online, in formato PDF)

  • audio,  Radiogiornale Rete UNO RSI

    “Lui vuole una vita normale”

    Lentamente stiamo ritrovando la vita di prima della pandemia. In molti, abbiamo tirato un sospiro di sollievo. Per molte persone, però, la pandemia non è finita con l’allentamento delle misure di restrizione. Sono le persone che soffrono di long covid, tra cui anche molti bambini. In una doppia pagina, andato in onda durante la trasmissione di informazione e approfondimento “Sei di sera” di Rete UNO, racconto la storia di un ragazzo che da oltre un anno è sempre affaticato, non può andare a scuola e vedere gli amici. Nella seconda pagina sentiamo Alexander Möller, direttore del reparto di pneumologia dell’ospedale pediatrico di Zurigo. Buon ascolto. “Lui vuole una vita normale“,…

  • audio,  Radiogiornale Rete UNO RSI

    Mai così tanti referendum

    Il referendum, uno degli strumenti della democrazia diretta, non è mai stato usato così spesso come in questa prima parte della legislatura. Come mai? È colpa della pandemia e della spaccatura nella società? E ho semplicemente uno strumento che i partiti e i movimenti politici usano per mobilitare l’elettorato? Sono andato alla ricerca di risposte e ho sentito Lukas Golder, politologo e condirettore dell’Istituto di ricerca gfsbern. Come mai, allora, sono stati lanciati così tanti referendum in questi poco più di due anni? Ascolta le mie spiegazioni (dal minuto 7.15) in diretta durante la trasmissione di informazione “Radiogiornale” della Rete Uno. Buon ascolto.

  • audio,  Radiogiornale Rete UNO RSI

    Adolf Ogi, godiamoci questi Giochi

    Tra pochi giorni si svolgerà la cerimonia d’inaugurazione dei Giochi olimpici invernali di Pechino. Una cerimonia che Adolf Ogi, ex ministro dello sport, seguirà di sicuro da casa con il suo caratteristico entusiasmo. Entusiasmo che le violazioni dei diritti umani in Cina non riescono ad offuscare. L’ex consigliere federale sostiene che in questo momento la priorità va data alle prestazioni sportive. Di diritti umani si doveva parlare prima, quando si sono assegnati i giochi alla Cina. Mio contributo in vista dell’inizio dei Giochi olimpici andato in onda su Rete UNO della RSI.

LinkedIn
LinkedIn
Share
Instagram