Azione,  print

Gli invisibili rimangono tali

Sans-papiers – La pandemia ha riacceso il dibattito intorno a chi vive in Svizzera senza permesso. Il Consiglio federale respinge sia la regolarizzazione parziale sia l’esclusione generale dalle assicurazioni sociali degli immigrati che soggiornano illegalmente in Svizzera. Si rimane allo status quo. Articolo pubblicato su Azione, settimanale di approfondimento e cultura di Migros Ticino.

Esercizi di equilibrismo politico

LinkedIn
LinkedIn
Share
Instagram