massimo
audio,  Radiogiornale Rete UNO RSI

Aumento prezzo benzina: non si rinuncia alla macchina

Dall’inizio della guerra in Ucraina, il prezzo dei carburanti è improvvisamente aumentato. Il 9 marzo, il costo medio di un litro di benzina senza piombo era di 2,23 franchi ed era circa 50 centesimi più caro che all’inizio dell’anno. Ma questa impennata del prezzo dei carburanti ha avuto un influsso sul comportamento degli automobilisti e delle automobiliste? E quali sono le possibili soluzioni per sgravare le economie domestiche con un reddito medio-basso? Sono andato a ricerca di risposte. I dettagli nel servizio andato in onda durante il Radiogiornale della RSI.

Il prezzo della benzina non ha un impatto sul comportamento degli automobilisti, almeno non subito.

LinkedIn
LinkedIn
Share
Instagram