Radicalizzazione e disturbo psichico

In settembre a Morges, in novembre a Lugano: due aggressioni all’arma bianca considerate i primi attacchi di matrice jihadista in Svizzera. Ma si può parlare di atti terroristici quando a commetterli sono persone affette da un disturbo mentale? Intervista all’esperta di estremismo e radicalizzazione Mirjam Eser Davolio pubblicata su Azione, settimanale di approfondimento e cultura di Migros Ticino.

Il confine tra radicalizzazione e disturbo psichico dove sta?